12 Shoes for 12 Lovers di Sebastian Errazuriz

12-shoes-for-12-lovers-by-sebastian-errazuriz-gold-digger-sterlizie-blog

12 Shoes for 12 Lovers è uno di quei progetti di cui ti innamori a prima vista. E in effetti l’autore, il cileno Sebastian Errazuriz, ci parla di amore (e di donne): ogni scarpa è concettualmente e visivamente pensata in omaggio a dodici amanti di altrettante relazioni passate.

12-shoes-for-12-lovers-by-sebastian-errazuriz-sterlizieblog-heart-breaker

Stiamo parlando di scarpe-scultura opera di uno dei più famosi artisti emergenti della scena newyorkese: il progetto 12 Shoes for 12 Lovers è infatti stato in mostra (fino al 6 gennaio 2014) al pop up Shop del brand brasiliano di scarpe Melissa in occasione del grande evento Art Basel Miami Beach 2013.

12-shoes-for-12-lovers-by-sebastian-errazuriz-virgin

Sebastian Errazuriz a 36 anni ha parecchie storie da raccontare (e almeno 12 ex) attraverso l’arte e il design e lo fa con uno spiccato sense of humor, con innovazione e introspezione. Le 12 scarpe del progetto sono progettate al computer e realizzate con l’uso di una stampante 3d: stiamo parlando di un vero poeta-maker.

12-shoes-for-12-lovers-by-sebastian-errazuriz-cry-baby-sterlizieblog

Ma chi sono le amanti di 12 Shoes for 12 Lovers? Le vere identità sono state cambiate in rispetto della privacy, ma non le peculiarità di ciascuna donna: troviamo Laura/“Heart Breaker”, Sophie / “Ice Queen”, Carolina “Hot Bitch” (!) e ognuna svela già nel nome molto della storia passata (e forse dei motivi per cui è finita). Ad accompagnare ogni modello di scarpa c’è una foto e un divertente aneddoto scritto da Sebastian Errazuriz: per vedere la serie completa visitate il suo tumblr!

Un’ultima cosa: uomini, riconoscete le caratteristiche di qualche vecchia fiamma nelle amanti di Errazuriz? E donne, che dite: ci rivoltiamo e facciamo un progetto di… scarpe da uomo?

Leave a Reply