Sans Tabu, come celebrare l’eros d’Estate: Under the Sea

Sans Tabu Under The Sea Collection

Quella di oggi è sicuramente tra le collezioni più particolari di cui vi ho mai raccontato su Sterlizie. Parla di amore, di eros, di arte e di mare: Sans Tabu, senza tabù.

Sans Tabu è un brand made in Italy senza genere, che si rivolge a chiunque abbia un pensiero vitale, contagioso, libero e libertino. Le collezioni sono composte da foulard, coperte, borse e accessori stagionali con stampe dedicate all’idea di amore come unione e incontro, nel suo senso più erotico eppure profondo: l’abbraccio di due corpi, sans tabu, rivela apertamente e con ironia la gioia del sesso, ma anche delle carezze, dei baci, dello svelarsi.

under the sea estate 2014 sans tabu

Corpi amati, corpi amanti, corpi senza ombre di genere e di generi, quando l’allegrezza dei sensi ritma con il batticuore, gioioso rapimento, essenza e capolinea di ogni identità.

La collezione Estate 2014 di Sans Tabu è ispirata alle profondità marine e si chiama infatti Under The Sea: kimoni freschi e leggeri, kaftani, tuniche e parei in cotone, seta e georgette, colorati nelle sfumature di abissi notturni e mattutini bagnasciuga. Capi dagli ampi volumi adatti al mare e alle spiagge, ma sofisticati e giocosi, esplicitamente sensuali.

Sans Tabu su Sterlizie blog

Sans Tabu collabora spesso con vari artisti e per questa occasione l’autore è Fabio Visintin, illustratore veneziano che così racconta la genesi delle immagini protagoniste di Under the Sea:

Mi resi che ciò che volevo era raccontare una sessualità giocosa, che esprimesse sensualità e un forte senso di libertà (anche dalla gravità), una libertà che si trova solo sotto il mare, nei misteriosi fondali, là dove la vita trova la sua origine. [..] Da principio mi sono liberamente ispirato alle illustrazioni giapponesi del genere Shunga (vento di primavera), chiamate anche Makurae (pittura del guanciale) o anche Higa, (pitture segrete) [..] Affascinato da quest’arte ho elaborato le mie immagini attraverso canoni più occidentali, mediterranee le figure maschili sono vagamente ispirate alla rappresentazione degli eroi dell’arte greca. Ho cercato contrasti che visti nell’insieme formassero delle composizioni armoniche: a dei corpi femminili morbidi, dalle superfici chiare, ho contrapposto dei corpi maschili elastici e tonici, con l’idea di rappresentare una danza, anzi “la danza” più misteriosa, quella che attrae due corpi .

Accanto a Under the Sea, troviamo anche la collezione ispirata all’Oriente Youkali, arricchita da cashmere leggerissimo e sciarpe doppie in seta, con fantasie sfarzose che si dividono tra colori pastello e tonalità profonde.

Sans Tabu 2014

Forza, non siate timidi, non siate timide: l’amore è bello, la vita è bella, e va vissuta Sans Tabu.

Tags:

No Responses

Leave a Reply