The 12 Project: il video finale e l’intervista al regista Hadi Moussally

 

Alcuni di voi ricorderanno che per molti mesi ho seguito The 12 Project, la “maratona” lunga un anno di un team creativo francese che ha dato vita a 12 video, 12 editoriali – con 12 fashion designer e 12 modelle/i diversi – seguendo 12 temi diversi (qui gli articoli in cui ne parlo).

Ora il progetto è giunto al termine e come annunciato fin dall’inizio il vasto progetto è stato condensato in un unico video (qui sopra potete vedere il trailer) che è attualmente in lizza per essere ammesso a divesti film festival internazionali: il primo confermato è il Bokeh South African Fashion Film Festival. In attesa di poterlo vedere per esteso, ho fatto qualche domanda a Hadi Moussally, regista, fotografo e fondatore di The 12 Project.

1) Come founder e team leader, cosa hai imparato in questa esperienza di un anno sul lavorare con un team numeroso su un progetto creativo e allo stesso tempo che richiede molte competenze tecniche, per di più a lungo termine?
Hadi Moussally – Quello che ho amato di più in questo progetto è stato proprio il lavoro in Team. Ognuno di noi ha dato il massimo in termini di make up, stylists, hair, designs, etc… è questo è ciò che ha reso The 12 Project quello che è.

In un team creativo mi piace lavorare con persone che hanno idee e non hanno paura di proporle. Per me non ci sono idee stupide, ognuno può suggerire qualcosa e se ne discute insieme. Naturalmente poi devo prendere una decisione e guidare il gruppo. Mi piace lavorare così, ed è la mia filosofia anche nei miei altri progetti video.
 

 

2) Tu e il tuo team avete progettato, sviluppato e pubblicato 12 temi, uno per ogni mese lungo tutto l’ultimo anno. Qual è il tuo preferito? E quale è stato il preferito del pubblico? 
Hadi Moussally – La produzione che mi ha toccato maggiormente è stata JULY – FALL. Bonni Miller è una donna fantastica, e lei è esattamente come si vede nel video. È spontanea e gioiosa, ed è quello che ho volluto catturare nel video e nelle foto. Il tema del mese era LOVE, e ho voluto mostrare come ci si sente quando ci si innamora (Fall in Love) – e soprattutto che non ci sono limiti di età per farlo.

Per quanto riguarda il pubblico non c’è una sola risposta, e questo mi piace. Un sacco di persone hanno amato un mese in particolare, altre un altro. Questo è lo scopo di The12Project: raggiungere tutti i tipi di persone, non solo coloro connessi in qualche modo alla moda o all’arte.
Ma considerando solo i dati relativi alle visite, Marzo – BORN ha avuto più di 7,000 visualizzazioni, seguito da Dicembre – CHERISH con quasi 4,000 visualizzazioni e Agosto – WILD con quasi 3,000 visualizzazioni.

3) The 12 Project non parla solo di moda. Descrivilo in tre parole.
Hadi Moussally – Arte, Moda, Alternative Culture

4) Attualmente il final video di The 12 Project è in fase di selezione per numerosi international film festivals. Cosa succederà dopo?
Hadi Moussally – Speriamo che il video finale sia proiettato in diversi festival in giro per il mondo, e non solo nei Fashion Film festivals, ma anche in festival sperimentali e d’Arte Experimental and Art festivals. Vorremmo fare alcune mostre in tutto il mondo combinando i video, le foto e il mondo di The 12 Project. E chissà, magari ci sarà una “seconda stagione”.

Grazie Hadi, e in bocca al lupo per i prossimi mesi!

Credits

The12Project Annual Exhibition
12 Fashion Films / 12 Editorials
with the exclusive premiere of February’s production including Jean Paul Gaultier’s creations

Team
Production : H7O7Films
Director : Hadi Moussally
D.O.P. & Post-Production : Olivier Pagny
Original Music & Sound Design : Max Romain
Fashion Stylist : Marie Scirocco EIRL
Make Up Artist : Wallace Woo
Hairstylist: Alexandre Jeanson
Graphic Designer : Fabien Ghernati
Words: RJ Arkhipov

12 Fashion Desginers
Jean Paul Gaultier
ISABEL MARANT
Dries van Noten
Manish Arora
Andrea Crews
Julien Fournié
Daricello – Fashion Designer
Icosae
Charlie Le Mindu
M.Marceau Atelier de Plumasserie
SONGZIO
Bowie Wong Official

12 Models
Adina Modele Agence Wanted
Alexandre Jeanson
Bonni Miller & Co
Diane Pernet
Deila Vogur
Feline Barre
Laëtitia Eïdo
Nala Luna Diagouraga
Raffaella
Rei Shaffer
Thomas Lagrève
Zelig Wilson

Secondary Designers
Apologie
L’apiéceur – Sur Mesure
Ligne Blanche Paris
Maison Ernest
Miguel Villalobos
Saskia Diez Atelier
Satellite Paris
Vitra

Leave a Reply