The Blogger Series: Alice di Mozza in Carrozza e i biscotti di pizzo per San Valentino

Ricetta-Biscotti-di-pizzo-san-valentino-sterlizie-blog

Oggi entriamo in una cucina al femminile e con una sorpresa fatta apposta per Sterlizie: Alice, food blogger di Mozza In Carrozza, ha creato una ricetta dolcissima che tutti possono provare!

Questo blog dal nome così familiare e goloso per noi italiani è una preziosissima risorsa di ricette Vegetariane e non, cucinate e fotografate in prima persona da Alice “La Mozza”. Quello che mi piace, a parte la natura dei piatti (tutti semplici, veloci e gustosi) è l’attenzione alla presentazione non solo tramite foto, ma anche tramite bellissimi video realizzati dallo studio di cui Alice fa parte (Oddproduzioni).

Alice La Mozza Flocco - mozza in carrozza food blog

Ecco quindi la ricetta preparata per me e per tutti i lettori di Sterlizie: Biscotti decorati con effetto pizzo, perfetti per San Valentino – o se siete tra gli ANTI-San Valentino, perfetti per qualsiasi momento in cui vogliate concedervi una pausa di dolcezza.

BISCOTTI DI PIZZO
Dosi per 1 teglia e mezza di biscotti circa

Ingredienti per la frolla:

  • 2 tuorli
  • 80gr zucchero a velo
  • 300gr farina 00
  • 150gr burro freddo a cubetti
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per decorare:

  • pasta di zucchero bianca 300g
  • un pezzo di pizzo
  • gelatina all’aroma di albicocca qb

 

Procedimento:
La base di questi biscotti (frolla) è meno dolce delle altre (perché appunto poi sopra avrà la pasta di zuccherò) e mantiene bene la forma data in cottura. Mettete tutti gli ingredienti per la frolla nel robot da cucina e azionatelo a scatti, per pochi secondi alla volta, per non scaldare la lama.

Quando la pasta comincia ad aggrumarsi in piccole briciole estraetela e lavoratela a mano fino a renderla una palla liscia.
Appiattite la frolla in un disco spesso un paio di centimetri.
Avvolgete in pellicola e lasciate riposare in frigo fino all’uso. Ritagliate poi le formine desiderate e infornate per 10-12 min a 180°.

Lavorate la pasta di zucchero e stendetela su un piano con poco zucchero a velo lasciandola abbastanza spessa (mezzo cm circa). Appoggiateci sopra il pizzo e col mattarello passate una volta facendo pressione (non troppa). Togliete delicatamente il pizzo e ritagliate le formine (stesso stampo dei biscotti). Spennellate i biscotti ormai freddi con un pochino di gelatina all’aroma di albicocca e appoggiateci la pasta di zucchero, senza schiacciare troppo per non rovinare il decoro. Fine! Sono dei biscottini molto belli e anche buoni!!

ricetta biscotti di pizzo per san valentino

Ho notato che i blog che leggo di più sono quelli sul cibo, forse perchè il piacere è sia per la bocca che per gli occhi. Anche il primo post della rubrica “The Blogger Series” era su un food blog, quello di Andrea Vigna, ricordate?

 

Leave a Reply